Taglio Sansone

In MC2 HAIR SPA crediamo profondamente nella solidarietà e nell'aiutare chi è in difficoltà, ecco perché stiamo sostenendo il progetto Sansone della Onlus “Una Stanza Per Un Sorriso”, che si occupa di raccogliere i capelli lunghi tagliati e donati, per creare parrucche organiche per le donne che stanno affrontando la chemioterapia. 

Sansone è un cortometraggio, già vincitore della miglior sceneggiatura al Rome Independent Film Festival del 2017.

Il corto ha un obiettivo ambizioso: invitare le persone a tagliarsi i capelli per realizzare parrucche per le donne che si stanno sottoponendo a chemioterapia, inneggiando alla forza interiore senza dimenticare il valore dell’immagine estetica.

L'idea del cortometraggio

“Sansone” è ispirato alla storia vera di Christian, un bambino americano che si è fatto crescere i capelli e li ha donati per la realizzazione di parrucche destinate a malati oncologici.

È nato da un’idea Chiara Centioni, giovane conduttrice televisiva del canale QVC e attrice di alcune fiction italiane. Chiara è stata supportata nella creazione del crowdfunding dall’amica Sayuri Kawamura, moglie di Anna Ginevra Ongaro, attrice che nel 2017, a soli 30 anni, non è riuscita a vincere la battaglia contro il suo linfoma.

Come sostenere Sansone?

Sarà possibile sostenere la realizzazione del cortometraggio che verrà distribuito da Prem1ere Film e proiettato nelle scuole per aprire un dialogo con i ragazzi in due modi: partecipando alla campagna di crowdfunding e aderendo alla raccolta di capelli.

Come fare per donare i capelli?

Assicurati di avere almeno 25 cm di capelli non trattati chimicamente da donare alla Onlus “Una Stanza Per Un Sorriso” e prenota il tuo Taglio Sansone.

Se non hai questa lunghezza, puoi partecipare alla raccolta fondi e sostenere la realizzazione del cortometraggio con una donazione.

Il costo del servizio "Taglio Sansone" è a carico nostro, restano esclusi gli altri servizi.

La Onlus “Una Stanza Per Un Sorriso” ne ricaverà delle parrucche organiche che verranno donate alle donne che si stanno sottoponendo alla chemioterapia.

Su ogni ciocca tagliata verrà apposto un cartellino identificativo con il nome della donatrice e la sua mail affinché la Onlus possa far sapere a chi è stata donata la parrucca realizzata con quelle ciocche.

Aiutaci a diffondere Sansone sui social!

Sia il taglio di capelli che l’adesione al progetto Sansone sono gesti che non devono passare inosservati!

Condividi sui social l'hashtag #untagliofattoperbene e racconta a tutti del bellissimo progetto di cui fai parte! 

Cancro e parrucche: qualche dato

La produzione, oltre alla campagna di crowdfunding per finanziarsi e autoprodursi, vuole essere uno strumento di sensibilizzazione verso la donazione di capelli, finalizzata alla creazione di parrucche in capelli organici per le donne sottoposte a chemioterapia.

La malattia e i pesanti effetti collaterali delle cure determinano spesso nel malato una vera e propria perdita d’identità che, sul piano psicologico, rende ancora più complesso il processo di guarigione.

Una parrucca di qualità può diventare un vero e proprio strumento di riappropriazione di sé per molte persone.

Considerando che solo in Italia 120.000 donne si ammalano di tumore ogni anno, si ha una facile stima di quante parrucche possano essere necessarie.

Per ulteriori informazioni www.unastanzaperunsorriso.it